News

A Foligno, una sfida per abilissimi cavalieri terrà tutti col fiato sospeso!

Ci sono eventi che raccontano l’Umbria più di altri e che finiscono per diventare negli anni un simbolo di questa splendida regione. Uno di questi è certamente la Giostra della Quintana: una manifestazione che raccoglie cultura, storia, enogastronomia e passioni umbre in un evento che apre e chiude l’estate a Foligno.
Qui, infatti, nei due appuntamenti di Giugno e Settembre, si mette in scena la rievocazione di una giostra risalente al lontano 1613, disputata allora in occasione del Carnevale per decidere cosa potesse essere di maggior rilievo per un cavaliere d’onore dell’epoca. Per tale ragione, 5 giovani rappresentanti di 5 diverse famiglie nobili della città si sfidarono in Piazza Grande.

La Giostra della Quintana si tiene da quasi 70 anni e vi attende a Foligno il 12 e 13 Giugno 2015. Partecipano i Cavalieri dei 10 Rioni in cui è divisa la città e si contendono il Palio attraverso una gara particolarmente ardua: la più difficile che si svolga in Italia e per questo definita l’Olimpiade dei Giochi di Antico Regime. I cavalieri percorrono un tracciato a forma di 8 e lungo ben 754 metri. Nell’intersezione delle due diagonali è posta la statua che rappresenta il Dio Marte con il braccio destro disteso. Sul gancio, sotto al pugno serrato, vengono appesi gli anelli da infilare. Tre sono le tornate e il diametro degli anelli viene ridotto progressivamente. I primi sono di 8 cm,i secondi di 6 e addirittura 5 cm per gli ultimi. Vince il cavaliere che termina il percorso senza penalità e nel minor tempo possibile.

L’aria si carica di suspence e adrenalina, ma ci sono anche altri eventi collaterali come il Corteo, in cui sfilano ben 800 figuranti in abiti barocchi rigorosamente fedeli ai dettami dell’iconografia dell’epoca, e ovviamente il buon cibo e il buon vino delle 10 taverne rionali in cui vengono serviti piatti tipici della gastronomia seicentesca preparati con i prodotti del territorio.
Nelle giornate che precedono il Palio, inoltre, sono previsti appuntamenti in tema come il concerto per fiati e percussioni con brani del periodo Barocco e Rococò, così come giochi e pali introduttivi alla Giostra. Una manifestazione da non perdere e da vivere col fiato sospeso! Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte