News

A Spello, per viaggiare nel tempo

Molti paesi nella nostra regione offrono spettacoli e fiere in cui le rievocazioni storiche sono parte integrante e spettacolo emozionante per i turisti. Abiti e dettagli sono curati a dovere e si cerca, per quanto possibile, di essere molto fedeli agli originali storici.

Spello, famosa soprattutto per il suo olio extravergine d’oliva, si trova in provincia di Perugia ed offre in questo mese un evento suggestivo che riguarda le origini romane della zona.

Dal 22 al 26 Agosto 2012, in occasione della manifestazione “Incontri per le strade”, si tiene Hispellum: la festa romana che rievoca il particolare periodo storico in cui la cittadina umbra raggiunse il suo massimo splendore sotto i Romani, nel periodo del 336 d.C.

Questo, infatti, sembra essere l’anno in cui pervenne in città il “Rescritto di Costantino”, il documento epigrafico dove l’Imperatore riconosceva ad Hispellum l’antico ruolo di capitale federale degli Umbri.

Le Tavole Eugubine, uno dei più grandi testi dell’antichità classica, raccontano appunto come gli Umbri fossero organizzati in città stato federate tra loro, con un forte senso delle cerimonie rituali che perpetuarono nella tradizione etrusca e latina. Con il rescritto Roma consentiva dunque alla città di Spello di tornare a celebrare l’antica lega delle città umbre con manifestazioni rituali.

L’antico borgo si anima così di centurioni e gladiatori e vengono riportati in vita gli antichi fasti del passato per ricordare la storia che è stata motivo dello sviluppo di questa cittadina, riscoprendo anche monumenti e siti di interesse archeologico (come la Villa Fidelia o l’anfiteatro, ad esempio).

Tra scene di vita quotidiana, campi di legionari, accampamenti, mercati antichi e cortei in costume, per l’intera giornata è possibile immergersi nelle atmosfere dell’antica Roma ed ammirare le simulazioni tattiche di combattimenti fra soldati.

La sera vi sono parate militari e letture, ma anche processioni e sfide tra fazioni. Inoltre, nelle taverne, è possibile gustare piatti antichi sia a pranzo che a cena, riscoprendo anche la cucina del tempo, riproposta con ingredienti locali, nel rispetto delle ricette presenti negli archivi comunali. Per sapere qualcosa di più sui dettagli del programma potete consultare il sito www.prospello.it.

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte