News

Che Carnevale! E non è uno scherzo…

Vi ho già parlato del Carnevale perugino, ricchissimo di attività per tutta la durata di questo periodo: tra laboratori, spettacoli e sfilate, ogni giorno potete assistere o prendere parte a qualcosa di speciale, creativo e vivace. Il tutto, naturalmente sempre in formato famiglia, per fare felici grandi e piccoli. È noto però che anche ogni altra città o paese fa del suo meglio per organizzare i festeggiamenti in occasione del Carnevale e Sant’Eraclio, una piccola realtà nel Comune di Foligno, lo fa piuttosto bene.

Pensate che il Carnevale di Sant’Eraclio si festeggia con le Mascherate dal 1960 e si dice perfino che qui ci sia il più antico carnevale dell’Umbria, primo non solo in ordine di tempo ma anche per spettacolarità ed allegoria. In questo periodo di euforia e di trasformazione in cui niente è quello che appare, potete trovare divertimento, spettacoli, tanta creatività e buon cibo, perché l’intera città prende parte ai festeggiamenti e si anima per alcune giornate fino all’arrivo della Quaresima.
Le celebrazioni partono dal terzultimo sabato di Carnevale fino al Martedì Grasso, che quest’anno corrispondono alle giornate dal 1 al 15 Febbraio 2015. Per l’occasione, in via eccezionale, ogni sera a partire dal 29 Gennaio fino al 17 Febbraio, rimarrà aperto un locale di ristoro che si chiama Osteria del Carnevale proponendo un simpatico menù ricco e succulento, fatto di ricette tipiche. Potrete quindi gustare tanti piatti che raccolgono moltissime specialità locali ed è perfino previsto un dessert.. a sorpresa! Idea carina, vero?

Le celebrazioni e le attività sono invece scandite nelle tre domeniche all’interno di questo periodo, perciò si parte con i Corsi Mascherati per le vie del paese, in cui sei Carri Allegorici – realizzati con la classica cartapesta – sfileranno accompagnati da centinaia di Maschere di Carnevale. Non mancherà ovviamente tanta musica per accompagnare il corteo e sarà fornite direttamente dalla banda musicale che sfilerà insieme al resto dei gruppi. Un fiume di allegria in movimento riempirà la città di vita e di colori, mentre i Gruppi Mascherati si esibiranno per i visitatori con coreografie insieme alle scuole di ballo. A questo si aggiungono gli artisti del laboratorio di arti circensi “Academy Circus”, con spettacoli di giocoleria, mangiafuoco e trampolieri. È così anche nella seconda giornata, mentre nell’ultima domenica di festa, prenderanno parte alla sfilata anche le majorette e la sera si chiude con un suggestivo spettacolo pirotecnico. Non mancate!

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte