News

E se ci concedessimo ancora un peccatuccio?

È vero che le feste sono ormai terminate, ma non sentite ancora un po’ di “euforia culinaria”? Non credete di meritare di concedervi ancora qualche peccato di gola? Io direi di si e magari è pure propiziatorio di un anno di soddisfazioni!
Ho pensato quindi ad una ricetta relativamente semplice per introdurre un pranzo o una cena che vogliamo rendere speciale. Lo Strüdel di Salmone e Ricotta è infatti un delicato antipasto, ideale per dare un tocco chic al menù.

Vi serviranno diversi ingredienti: farina di manitoba, farina doppio zero, olio extravergine d’oliva, salmone, acqua, scalogno, ricotta, Brandy, timo, aneto (oppure il finocchio), uova, Parmigiano Reggiano, burro, sesamo, sale e pepe.

Si comincia preparando la pasta di strüdel e quindi unite in una ciotola le farine setacciate, l’acqua mista all’olio e il sale. Si impasta un po’ nel contenitore e si finisce di lavorare il composto su una spianatoia infarinata, poi va coperto con una pellicola e lasciato a riposare per una mezzora abbondante in un luogo fresco (ma non in frigo).

Passiamo al ripieno: lavate lo scalogno e tritatelo finemente. Fatelo imbiondire in un tegame con olio e burro per circa 15 minuti, a fuoco basso, e nel frattempo dedicatevi al pesce. Pulite il salmone fresco, tagliatelo a dadini e fatelo rosolare nel tegame. Quando sarà cotto, aggiungete il bicchierino di Brandy e fate sfumare prima di aggiungere il sale. Tritate ora l’aneto (o le barbine di finocchio) ed unitelo al salmone in padella. Spegnete il fuoco e versate il tutto in una ciotola per farlo intiepidire. Tagliate quindi il salmone affumicato a pezzetti e versatelo nella ciotola insieme a ricotta, un uovo intero e un tuorlo, il formaggio grattugiato, timo, sale e pepe. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e fate riposare il composto per qualche minuto.

Stendete la pasta di strüdel che avevate preparato all’inizio su un piano leggermente infarinato e ricavatene un rettangolo che poi potete allargare aiutandovi con le mani (infarinate). Ponetelo su un canovaccio da cucina e stendetevi il ripieno avendo cura di non riempire i bordi e su uno dei due lati più lunghi lasciate circa 5 cm di pasta vuota. Ora spennelate le aree di pasta stesa con l’albume avanzato e aiutandovi con il canovaccio, arrotolate lo strüdel partendo dal lato più lungo del rettangolo.

Piegate le due estremità dello strüdel all’ingiù e disponetelo sulla teglia da forno ricoperta con la carta. Spennellate ancora con l’albume e cospargete la superficie con semi di sesamo. Infine, infornate a 160° in forno preriscaldato per circa 50-60 minuti e quando sarà pronto, lasciate intiepidire e poi servitelo tagliandolo a fette. Buon appetito!

Strüdel di Salmone e Ricotta
Tipo di ricetta Antipasto
Persone 6 Persone
Ingredienti
  1. 500 gr di salmone fresco
  2. 100 gr di salmone affumicato
  3. 1 scalogno
  4. 1 bicchierino di Brandy
  5. 250 gr di ricotta di mucca
  6. 1 ciuffo di aneto o di barbine di finocchio
  7. 2 rametti di timo
  8. 2 uova
  9. 80 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  10. 30 gr di burro
  11. 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  12. 1 chucchiaio di semi di sesamo
  13. Sale
  14. Pepe
  15. PER LA PASTA STRÜDEL
  16. 150 gr di farina di manitoba
  17. 150 gr di farina 00
  18. 20 ml di olio extravergine d'oliva
  19. 1/2 cucchiaino di sale fino
  20. 175 ml di acqua
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 1 ora

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte