News

Il pollo in Umbria si fa in friccò

È vero che già alcuni hanno cominciato a fare i conti con la preparazione alla famosa “prova costume”, ma non è detto che non si possa mangiar sano senza rinunciare ad un bel piatto gustoso.

Considerate intanto che il pollo ha una carne particolarmente indicata nelle diete ipocaloriche, perché contiene acqua per il 75%, proteine per il 23% e lo 0,8% di grassi. Questa carne è anche ricca di sali minerali come ferro, magnesio e potassio, vitamina A, C ed E oltre ad essere facilmente masticabile e digeribile.

Ci sono tanti modi per cucinare il pollo, ma il “friccò”  è una delle ricette più tipicamente umbre. Per prepararlo servono: un pollo spezzato, 4 cucchiai di capperi in salamoia, 1 cucchiaio di pepe verde in salamoia, una confezione di pelati in scatola o pomodori ben maturi (4-5 circa), mezzo limone, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 2 bicchieri di vino bianco secco, aglio, qualche bacca di ginepro, rosmarino, salvia e sale.

Come vedete non servono ingredienti particolari, poiché come molte ricette della regione si tratta di una preparazione semplice, legata ad una tradizione contadina. Per iniziare, quindi, tagliate in tranci il pollo, lavatelo per liminare eventuali schegge di osso e asciugatelo con la carta da cucina.

Prendete una padella capiente scaldate l’olio con un paio di spicchi d’aglio. Fatevi rosolare i tranci di pollo a fuoco vivace, girando spesso i pezzi di carne in modo che tutto prenda un colorito uniforme.

Aggiungete aglio, rosmarino, salvia, il mezzo limone e poi sfumate con il vino bianco prima di aggiungere sale e pepe. A questo punto proseguite la cottura a fuoco medio, per circa una mezzora abbondante. Controllate di tanto in tanto e se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda (o brodo, se preferite).

In una ciotola a parte, preparate una marinata con il vino rimasto, ancora salvia, rosmarino, il ginepro battuto, i capperi e un altro pezzo d’aglio. Versate quindi il composto sul pollo e copritelo con il coperchio per circa 10 minuti. Infine, togliete il coperchio, e versate i pomodori fatto in piccoli pezzi, continuando la cottura e mescolando spesso per altri 10 minuti.

Il pollo adesso è pronto e se potete, l’ideale sarebbe accompagnare il piatto con la torta al testo (a Perugia) o crescia (a Gubbio).. e buon appetito!

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte