News

Umbria, olio e fantasia!

I primi freddi di fine autunno ci riportano bruscamente alla realtà, ma anche al piacere di un caminetto acceso e alla voglia di godersi un po’ di più la casa. Quest’anno, poi, vale proprio la pena di avere anche una buona scorta di olio d’oliva proveniente dalle nostre colline umbre. La Camera di Commercio di Perugia, infatti, comunicava (ormai circa sei mesi fa) che il 2010/2011 era stata davvero un’ottima annata per l’olio a differenza delle stime attuali – per l’annata successiva – che vedono in netto calo la quantità anche se non necessariamente la qualità.

In ogni caso, l’olio d’oliva è davvero un prezioso amico per l’uomo ed è non soltanto un ottimo antiossidante, ma pure un valido alleato contro il colesterolo. Oltre che per le sue proprietà nutrizionali è anche molto usato nel settore della cosmesi, poiché sembra essere in grado di limitare gli effetti dell’invecchiamento cellulare e.. infine.. è davvero buono ed indispensabile nella nostra cucina!

Quale modo migliore di sapere quanto c’è di vero, quindi, se non provandolo con una buona ricetta?

Una portata in grado di esaltare il gusto e l’aroma dell’olio, oltre ad un classico come aglio, olio e peperoncino – che è in realtà per i soli amanti dei gusti piccanti – potrebbe essere un piatto di Spaghetti agli Asparagi Selvatici : semplice, veloce e adatto a qualsiasi palato.

Secondo la ricetta per 4 persone proposta da Ricetteumbre.com, servono anzitutto 200g di punte di asparagi selvatici, circa 400g di pasta e altrettanti di polpa di pomodoro, uno spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero. Bisogna prima fare insaporire gli asparagi in un tegame con l’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio per circa 10 minuti e poi aggiungere anche la polpa di pomodoro e il sale. Cuocere il sugo fino a quando inizierà ad addensarsi, preparare gli spaghetti e, in ultimo, condirli con il sugo preparato aggiungendo pepe nero a piacere.

Ora.. buon appetito!

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte