News

Un delizioso contorno “fiorito”

Oggi mi sento ispirato dai fiori di zucca! Bellissimi da vedere e buonissimi da mangiare in tutte le salse, si prestano infatti per essere gustati in molte ricette anche se sono maggiormente apprezzati e conosciuti per la loro versione fritta in pastella. Il piatto che condivido con voi questa volta, propone una versione da gustare tutto l’anno: ricca e prelibata!

Si tratta di un torta salata che renderà le verdure irresistibili per grandi e bambini: la Crostata di Zucchine e Fiori di Zucca. Per la preparazione vi occorreranno pochi ingredienti e la ricetta è veramente molto semplice da cucinare. Servono zucchine, fiori di zucca (preferibilmente freschi, perché soprattutto in estate appassiscono in poche ore), Grana Padano grattugiato, uova, formaggio Emmentaler, cipollotti, panna fresca, un rotolo di pasta sfoglia, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Potete anche realizzare una versione più light della ricetta di questa crostata salata semplicemente sostituendo la panna e le uova del ripieno con della mozzarella. In questo modo la torta sarà altrettanto morbida e gustosa, ma più digeribile.

Potete iniziare la preparazione lavando le zucchine e riducendole a scaglie grossolane con l’aiuto di una grattugia a fori larghi. Ora tritate i cipollotti e poi mettete tutto insieme a rosolare con due cucchiai d’olio d’oliva in una padella o in un tegame capiente per 4-5 minuti a fuoco alto. Spegnete quindi i fornelli e iniziate a far scaldare il forno.
Nel frattempo sminuzzate l’Emmentaler in modo che possa mescolarsi in maniera omogenea nell’impasto del ripieno e poi aggiungetelo alle zucchine insieme anche alle uova, 50 grammi del formaggio grattugiato e la panna. Adesso amalgamate bene il tutto e regolate di sale e pepe.

A questo punto potete srotolare la pasta sfoglia e trasferirla in una teglia rivestita di carta forno. Riempite dunque con il composto e disponete sulla superficie i fiori di zucca – dopo averne rimosso i pistilli – spolverando con il grana rimasto (20 grammi).
Infine, coprite la teglia chiudendola con un foglio di alluminio e fate cuocere per 45 minuti in forno a 180°. Trascorso il tempo, togliete l’alluminio e proseguite la cottura per altri 15 minuti a 220° facendo così rosolare la superficie della crostata salata. Buon appetito!

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte