News

Una tradizione del menù di Pasqua: il carré di agnello

Avete comprato le uova di cioccolato per i più piccoli? Avete fatto qualche simpatica decorazione a tema? È arrivato allora il momento di pensare al menù di Pasqua. Ci sono tante ricette possibili che sono perfette per questa stagione mite e piena di fiori e profumi. Una delle più classiche è quella che prevede l’agnello e ne esistono diverse versioni. Oggi vorrei quindi proporvi un piatto facile e che si prepara in un paio d’ore. Si tratta del Carré di Agnello alle Mele, un secondo di carne che in realtà si presta per essere servito pure in altre occasioni ed è molto particolare per via della sua salsa fruttata.

Gli ingredienti che vi serviranno sono: il carré di agnello, la pancetta, lo scalogno, le mele, il vino bianco secco, l’olio extravergine d’oliva, lo zucchero, i chiodi di garofano, il burro, il brodo di carne, il cognac o il brandy, la fecola di patate, il sale e il pepe. Assicuratevi che il taglio di carne abbia gli ossi vertebrali e la polpa intaccati tra ogni costola, per per facilitare il taglio al momento in cui lo cucinerete.

Si comincia la preparazione avvolgendo il carré con le fettine di pancetta e poi fissatele tutto intorno alla carne con lo spago da cucina. Rivestite quindi gli ossi sporgenti con dei fogli di alluminio e poi fate rosolare l’agnello con l’olio d’oliva. Tagliate lo scalogno a fette sottili ed aggiungetelo al soffritto, facendo cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Dopo aver fatto questo potete trasferire il carré e il sugo di cottura in una teglia capiente, bagnate la carne con un mestolo di brodo ed infornate a 180° per 30 minuti.
Fatto ciò, servirà bagnare ancora abbondantemente l’arrosto con il fondo di cottura, aggiungendo altro brodo se necessario, e si potrà condire con sale e pepe prima di coprire il tutto con un foglio di alluminio. Continuate quindi la cottura per altri 30 minuti sempre a 180° e quando sarà passato il tempo potrete togliere il foglio di alluminio e – se necessario – versare ancora un po’ di brodo per poi lasciarlo ancora cuocere 10 minuti.

Mentre termina la cottura, preparate la salsa alle mele. Lavatele ed asciugatele prima di eliminare la buccia e il torsolo, riempitele con una noce di burro e infine trasferitele in un tegame, in cui verserete anche il vino bianco, un bicchiere di acqua, lo zucchero e i chiodi di garofano. Ora portate tutto ad ebollizione e coprite la pentola con un coperchio. Fate cuocere per 15 minuti finché non saranno morbide, ma non completamente sfatte.
Quando sarà ultimata la cottura del carré, sgocciolatelo e rimuovete lo spago, tenendolo però al caldo. Diluite la fecola con due cucchiai d’acqua e versate il fondo di cottura della carne in una padella, unitevi il cognac, la fecola e quindi mescolate bene lasciando addensare la salsa per 5 minuti a fuoco alto. L’agnello è pronto e ora non vi resta che servirlo disponendo il carré su un vassoio insieme alle mele farcite e tagliate a spicchi, cospargendo il tutto con la salsa. E finalmente buon appetito!

Carré di Agnello con Mele
Tipo di ricetta Secondo di carne
Dosi 4 Persone
Ingredienti
  1. 1 carré di agnello di circa 1,2 kg
  2. 120 gr di pancetta stesa a fette
  3. 1 scalogno
  4. 3 mele
  5. 2 bicchieri di vino bianco secco
  6. 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  7. sale e pepe q.b.
  8. 3 cucchiai di zucchero
  9. 3 chiodi di garofano
  10. 30 gr di burro
  11. 2 dl di brodo di carne
  12. 150 ml di cognac ( o brandy)
  13. 10 gr di fecola di patate
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 1 ora e 30 minuti

Lascia un commento

Agriturismo La Fonte